Diario di un perplesso 3

15 luglio 2017, da Pd e dintorni, 2 commenti

Terza ed ultima puntata. Poi bisogna guardare avanti. Torno su Renzi. L’altra sera un amico mi ha chiesto: “Ma perché critichi Renzi? Prima ti sei impegnato a convincermi che bisognava credere in lui e poi hai spesso parole di critica?” I veri amici sono quelli che non nascondono le cose che non vanno. Mi dispiace […]

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • RSS
  • Google Plus
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Print
  • Email

La regola del contrappasso

11 luglio 2017, da Pd e dintorni, nessun commmento

Il mondo dei media italiani è abbastanza singolare. Si va un po’ ad ondate di simpatia o antipatia nei rapporti con la politica. Si decide che è il tempo di un leader nuovo. Qualsiasi cosa costui faccia per la grande stampa di opinione (diciamo Corriere e Repubblica, che da soli fanno una bella quota della […]

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • RSS
  • Google Plus
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Print
  • Email

Diario di un perplesso 2

7 luglio 2017, da Pd e dintorni, 1 commento

C’è stata la direzione nazionale del PD. Bene. Si è deciso di non trasmetterla in streaming. Credo sia una decisione saggia. Perché la politica non può essere solo un teatro permanente, uno spettacolo in diretta. Occorrono anche momenti di approfondimento e di confronto che non si pieghino alle esigenze di una comunicazione in diretta. Del […]

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • RSS
  • Google Plus
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Print
  • Email

Perchè perde il PD

27 giugno 2017, da Pd e dintorni, 2 commenti

I motivi per cui il PD è andato male alle elezioni sono molti. Che sia andato male non ci piove. Quando si perdono grandi città di insediamento storico come Genova o all’Aquila contro un ex di casa Pound si segnala una frattura con la propria opinione pubblica. Se si vince si deve vincere mettendosi quasi […]

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • RSS
  • Google Plus
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Print
  • Email

Caro Matteo, che te ne fai?

2 maggio 2017, da Pd e dintorni, 5 commenti

Il PD c’è. Più di quanto gli opinionisti che vanno per la maggiore lo riconoscessero. Forse anche di più di quel che pensiamo noi militanti. C’è poco da distinguere. Se quasi 2 milioni di cittadini, con il clima che c’è nell’opinione pubblica verso i partiti, escono di casa, si mettono in fila, pagano due euro […]

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • RSS
  • Google Plus
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Print
  • Email

Primarie addio?

19 aprile 2017, da Pd e dintorni, nessun commmento

Il Corriere della Sera ha dedicato una pagina intera al panorama che si sta presentando sui 25 capoluoghi di provincia che vanno al voto. E titola “così spariscono le primarie in città”, osservando che solo in 4 casi i candidati del PD o appoggiati dal PD sono stati scelti tramite le primarie. 5 anni fa […]

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • RSS
  • Google Plus
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Print
  • Email